L’arte del bronzo in Altosannio

a cura di Enzo C. Delli Quadri  Ettore Marinelli, l’artista. Antonio Delli Quadri, il Maestro D’arte L’arte è l’attività umana volta a creare opere di valore estetico che non necessariamente debba coincidere con il concetto di bellezza. Richiede abilità, ingegnosità, perizia e talento. Un’opera si dice artistica quando suscita una emozione, essendo essa legata a… Read More L’arte del bronzo in Altosannio

Agnone, la fabbrica delle campane in un VIDEO di Alberto Angela

Il video è a fondo pagina La Pontificia Fonderia Marinelli di Agnone ha saputo, nei secoli, raccogliere, conservare e valorizzare l’enorme valore di amore, passione e capacità manuali insite nella costruzione delle campane. I Marinelli e i loro artigiani, veri maestri d’arte, hanno fuso migliaia di campane che squillano dall’alto dei campanili delle maestose cattedrali… Read More Agnone, la fabbrica delle campane in un VIDEO di Alberto Angela

Il fascino dei Ramai e l’importanza di uno sputo

di Emidio Patriarca [1] All’età di 10/11 anni andai a vivere in casa del nonno Emidio nelle vicinanze della chiesa dedicata a San Nicola. A poche decine di metri da casa lavoravano nel loro laboratorio i fratelli Guido, Fausto e Tonino Cimmino con il cognato mastro “Angiulino” Serafini e facevano i ramai. Io, trascorrevo interi… Read More Il fascino dei Ramai e l’importanza di uno sputo

I mulini ad acqua del fiume Sangro da Pescasseroli a Villetta Barrea

Davide Boccia I mulini ad acqua del fiume Sangro da Pescasseroli a Villetta Barrea Davide Boccia Fra gli opifici risalenti all’epoca preindustriale il mulino ad acqua può essere sicuramente annoverato come uno dei più longevi dato che, fino ad ora, l’esempio più antico di questo tipo di macchina idraulica è stato trovato dagli archeologi nell’area… Read More I mulini ad acqua del fiume Sangro da Pescasseroli a Villetta Barrea

Agnone e Venezia, unite dal suono delle campane, nel compleanno della Serenissima.

di Paola Patriarca  Oggi, 25 marzo, Venezia festeggia 1600 anni dalla sua fondazione. In era di pandemia, le  grandi celebrazioni  programmate per il suo compleanno sono state ridotte e variamente articolate. Ma le campane non conoscono tempeste né confini e il loro canto investe, coraggioso, orecchie e cuori, sempre ed ovunque. Anche oggi  a loro si affida un… Read More Agnone e Venezia, unite dal suono delle campane, nel compleanno della Serenissima.

I mastri campanari capracottesi del Rinascimento

di Francesco Di Rienzo [1] Cassino, Pietrabbondante, Roio del Sangro e Solofra. Cosa hanno in comune queste cittadine con Capracotta? Una campana. O meglio il suo autore. Nel senso che gli artisti che, dalla fine del Quattrocento a quella del Cinquecento, hanno forgiato questo prezioso strumento musicale nei quattro centri del Mezzogiorno erano tutti di Capracotta. Siamo in un… Read More I mastri campanari capracottesi del Rinascimento